I NOSTRI PROGETTI

Arteterapia

Dal gennaio 2010, presso il reparto di cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale di San Donato Milanese, AICCA propone un progetto di Arteterapia per i pazienti ricoverati.

 

I laboratori creativi sono gestiti da Maddalena Bedoni (arte terapeuta), Giovanna Campioni (GUCH), Dott.ssa Emilia Quadri (psicologa) e Concetta Modica (artista) che organizzano 3 volte a settimana attività artistiche con diverse finalità, scelte in base all’età del paziente, alla patologia e alla fase del ricovero.

 

Il progetto è realizzato col contributo della Fondazione Alta Mane.

 

Le aziende che sostengono AICCA per il materiale utilizzato in laboratorio sono: Osama per i pennarelli, Trudi per i Peluche (attività affine: Trudi-therapy), Johnson & Johnson per il restante materiale (fogli, colla, forbici ecc.).

Il "Sesto Senso" di Aicca

AICCA promuove, in collaborazione con Allianz Ras, un progetto importante pensato per la tua sicurezza quando ti trovi alla guida.

 

Il “SestoSenso” di AICCA si prende cura di te: è la tecnologia intelligente che ti fornisce assistenza e ti può salvare la vita.

 

Si tratta di un’assistenza innovativa studiata e sviluppata da Allianz, primo gruppo assicurativo europeo, che installa sulla tua auto un impianto satellitare di piccole dimensioni (meno di 15x10x2,5cm) completo di:


- sensori di emergenza, per inviare alla Centrale Operativa un allarme automatico in caso di incidente serio o tentativi di furto;

- telefono GSM, per parlare dall’auto in viva voce con la Centrale Operativa 24 ore su 24, in caso di un malore, guasto al veicolo o incidente stradale;

- localizzatore GPS, per individuare automaticamente la posizione dell’auto in caso di necessità.

 

“SestoSenso” protegge te e la tua famiglia da ogni imprevisto quando sei alla guida. E in più si prende cura della tua auto.

Ti offre:

- assistenza alla persona: in caso di incidente grave, “SestoSenso” comunica automaticamente la tua posizione alla Centrale Operativa. Vieni immediatamente contattato tramite il sistema viva voce e, se lo richiedi o non rispondi perché impossibilitato, ti vengono inviati i soccorsi. In queste situazioni la tempestività può salvarti la vita.
- protezione del veicolo: “SestoSenso” identifica ogni spostamento non autorizzato dell’auto. In caso di furto la Centrale Operativa ti avvisa immediatamente e assiste le Autorità nelle operazioni di recupero, accelerandone i tempi.


- intervento immediato: in caso di guasto, foratura, batteria scarica o esaurimento del carburante, ti basta premere un pulsante per essere localizzato dalla Centrale Operativa e ricevere immediatamente soccorso stradale gratuito, ovunque ti trovi e a qualsiasi ora.

 

AICCA a maggio ha ricevuto in dono un’autovettura a uso della segreteria organizzativa, su cui è installato “SestoSenso”: è stata immediata la consapevolezza dell’enorme utilità di questo sistema. Ci si sente completamente sicuri in ogni momento, consapevoli che qualcuno è sempre pronto a darci una mano, sia per piccoli problemi che per situazioni d’emergenza.

 

Installando SestoSenso contribuirai alla crescita di AICCA- ONLUS e dei suoi progetti, grazie agli effetti di un accordo economico stretto in esclusiva con l’Agenzia Allianz Ras di Latina Cisterna.

Vai al volantino

Per maggiori informazioni contatta l’agenzia a nome di AICCA-ONLUS:

Agenzia Latina Cisterna

Sede di Latina Tel. 0773 610919 7 / Fax 0773 683020

Sede di Cisterna di Latina Tel. 06 9699045 / 069694746

Sede di Formia Tel. 0771 22143 / Fax 0771 324296

latina.cisterna@allianzras.it

Sistema di supporto nazionale per adulti e genitori

“La creazione di un sistema nazionale di supporto alla pari per gli adulti con cardiopatia congenita e le loro famiglie”.

 

Uno degli obbiettivi di AICCA è quello di creare un rete di supporto sociale tra gli adulti con cardiopatia congenita e le loro famiglie. Il progetto consiste nel creare momenti d’incontro in varie regioni italiane (per ora Lombardia, Sardegna, Calabria, Puglia e Sicilia) con l’obiettivo finale di realizzare una rete sociale nazionale.

 

Ci saranno 2 gruppi diversi per regione: uno per gli aduli e un altro per i genitori. In ciascuna regione, gli adulti e i genitori parteciperanno a un focus group iniziale, durante il quale verranno stabiliti un calendario di incontri e le modalità di incontro, a seconda delle necessità del gruppo.

 In ogni gruppo, sarà scelto un leader cardiopatico congenito e un genitore che faranno da coordinatori dei gruppi regionali. Tutti i coordinatori regionali avranno la possibilità di confrontarsi con gli ideatori e coordinatori del progetto: Edward Callus ed Emilia Quadri, psicologi, e Giovanna Campioni, coordinatrice di AICCA.

 

Questo progetto è stato realizzato grazie al contributo della Medtronic Foundation.

Bomboniere Solidali

Nelle occasioni felici della tua vita noi ti siamo accanto.

 

Per i matrimoni, i battesimi, le lauree e ogni altra occasione importante ordina le bomboniere e le pergamene solidali di AICCA: contribuirai a sostenere i nostri progetti e a farci crescere.

 

Per saperne di più scrivici direttamente

Cuori uniti d’Italia

COORDINAMENTO CUORI UNITI ITALIA un comitato che racchiude alcune tra le più importanti  associazioni che operano in questo settore con l’obiettivo comune di rendere la vita del cardiopatico congenito in ogni fase del suo svolgimento serena, degna e stimabile senza che sia sempre oggetto di compassione e isolamento, una rete capillare, uno scambio di idee e di pensieri con lo scopo di unire tutte le forze e stabilire strategie comuni al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica su questa patologia della quale ancora oggi si parla molto poco.

 ‘Al centro del Tuo cuore.’ Insieme per parlare di diritti, di futuro, di autonomia dei pazienti cardiopatici congeniti. Per crescere INSIEME.

Transition Clinic

La transazione dall’età pediatrica all’età adulta

Prendersi cura di un bambino con cardiopatia congenita, oggi vuol dire accompagnarlo nel corso di tutte le tappe del suo sviluppo. La fase più critica è il passaggio dall’età pediatrica all’età adulta che comporta:

Transazione: processo culturale / Trasferimento: evento fisico

Questo progetto a cura del Dottor Massimo Chessa e coordinato da IP Serena Flocco e dalla Dottoressa Adelaide Orlando è un percorso clinico studiato  per favorire il delicato passaggio dei piccoli pazienti ricoverati presso l’IRCCS Policlinico San Donato con cardiopatia congenita, verso l’età  adulta. Il paziente adolescente viene inserito in un programma educativo attraverso il quale viene a conoscenza della sua patologia, dell’importanza dei controlli e di come gestirla in futuro.

E’ un progetto che si pone come modello, per garantire al paziente una continuità assistenziale adeguata e di alta qualità fornita da un team multidisciplinare.

Uno degli obiettivi è la continuità da parte del paziente di aderenza al follow up.

 Nel progetto sono coinvolti psicologi, medici e infermieri.

Passaporto della Salute

AICCA fornisce ad ogni associato un Passaporto della Salute su chiavetta USB.

 

Un modo per portare sempre con sé, anche all’estero, la propria cartella clinica, leggibile su tutti i supporti informatici. Un modo per viaggiare più sicuri e più leggeri.

 

Progetto realizzato con il contributo di Rotaract Club Belgioioso - Sant’Angelo Lodigiano.